Apple presenta l'Apple Watch Ultra

Le voci sono soddisfatte. Apple presenta un Apple Watch Ultra che è stato chiamato Ultra, per quelle persone che stanno cercando di fare un passo avanti. Un orologio per avventurieri, per persone attive che vogliono andare un po' oltre. Un orologio per avventurieri, esploratori e per coloro la cui vita è sport. Che video di presentazione del nuovo Apple Watch Ultra.

Creato in Titanio Con uno speciale vetro di maggiore resistenza e in una dimensione di 49 mm, troviamo nuovi pulsanti e funzioni dedicate a quelle avventure. Confermata anche la corona dentata e qualcosa di cui non avevamo parlato. Sei relatori per poter parlare in condizioni avverse.

Sì. 36 ore di batteria con una singola carica che arrivano fino a 60 in modalità estesa per attività più lunghe. Ma la cosa migliore è la modalità bussola che, insieme al GPS, ci renderà difficile perderci ovunque andiamo. Perché ha anche una modalità notturna per vedere meglio i dati

Il cinturino dell'Apple Watch Ultra è fantastico. In armonia con l'orologio, è in elastomero, ma con diversi fori in modo che il sudore sia meglio evacuato. Qualcosa che vale molto.

tutte le tracce

Vengono evidenziate tutte le funzioni speciali finalizzate alle sfide sportive e alla misurazione di diverse metriche di diversi sport come il ciclismo, il nuoto e simili. Ma non resta solo in quegli sport. È anche destinato a coloro che cercano gli estremi. Dal più freddo al più caldo, perché è stato costruito per resistere alle temperature più estreme. E anche nel profondo poiché presenta una nuovissima funzione per le immersioni molto completa, di cui parleremo più avanti.

Ultra

Una delle funzioni più sorprendenti è che raccoglie la Traccia delle posizioni che abbiamo seguito nel nostro viaggio e quindi possiamo tornare da dove siamo venuti e se no, possiamo sempre attivare la chiamata di emergenza che invia un segnale alle squadre di soccorso.

Partiamo da e possiamo prenotarlo subito e verrà consegnato da giorno del 23 settembre a circa 999 euro 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.