Apple rilascia l'estensione Shazam per Chrome e Microsoft Edge

Estensione Shazam per Chrome

Da quando Apple ha acquistato Shazam nel 2018, l'azienda con sede a Cupertino ha implementato e migliorato il servizio offerto da questa azienda inglese, aggiungendo nuove funzionalità e integrando il suo funzionamento tramite Siri, in modo che non è necessario installarlo su un dispositivo iOS per riconoscere le canzoni.

Shazam ha un app macOS che ci consente di riconoscere qualsiasi brano in riproduzione sul nostro Mac, tuttavia, l'applicazione Non è stato aggiornato per quasi due anni. Se non ti piace come funziona questa applicazione, dovresti provare la nuova estensione per Chrome e Microsoft Edge.

Attraverso questa estensioneAttraverso qualsiasi browser basato su Chromium, possiamo identificare qualsiasi brano in riproduzione nelle schede che abbiamo aperto, che si tratti di YouTube, Netflix, Soundcloud o qualsiasi altra piattaforma.

Una volta installata l'estensione, perché inizi a funzionare, non ci resta che farlo clicca sull'icona blu con il logo Shazam. Una volta riconosciuto il brano in riproduzione, verrà visualizzata una finestra pop-up con il nome dell'artista e l'album in cui si trova.

UN collegamento ad Apple Music per ascoltare la canzone, accedere ai testi delle canzoni, ai video musicali ... Inoltre, come l'applicazione per dispositivi mobili, ci consente di accedere a una cronologia completa di tutte le canzoni che abbiamo riconosciuto tramite l'estensione.

Sfortunatamente, al momento non c'è alcuna opzione per poterlo fare effettuare il login ed essere in grado di accedere all'elenco dei brani che abbiamo precedentemente riconosciuto sia nella versione iOS che in altri dispositivi associati allo stesso ID.

Alcuni utenti affermano che l'applicazione non funziona correttamente su alcuni dispositiviQuindi è probabile che tra pochi giorni l'azienda con sede a Cupertino rilascerà un nuovo aggiornamento per affrontare questi problemi di prestazioni.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.