Apple TV+ ha in realtà 20 milioni di utenti, non 40.

Apple TV +

Un paio di settimane fa è venuto alla luce un rapporto che speculava con il numero di utenti Apple TV +. Poiché Apple non fornisce cifre esatte sui suoi servizi, è stato ipotizzato che la cifra fosse di circa 40 milioni di utenti. Tuttavia, un nuovo rapporto e sembra provenire da fonti più affidabili, calcola il numero esatto a metà negli Stati Uniti e in Canada.

Un sindacato dello spettacolo che rappresenta i lavoratori afferma che Apple ha impostato gli abbonamenti Apple TV + a meno di 20 milioni negli Stati Uniti e in Canada a partire dal 1° luglio. Ciò ti consente di pagare al team di produzione tariffe inferiori rispetto agli streamer con più abbonamenti. Come si afferma attraverso il Alleanza internazionale dei dipendenti del palcoscenico teatrale, un sindacato che rappresenta i lavoratori della televisione e del cinema che svolgono lavori come l'utilizzo di telecamere e la costruzione di set.

Il fatto che Apple possa pagare una tariffa scontata nonostante sia la società quotata in borsa più preziosa al mondo, sollevare alcuni dei problemi che i lavoratori di Hollywood devono affrontare.

Sappiamo già che Apple non ha mai rivelato il numero di abbonati al suo servizio di streaming Apple TV.+, che è stato lanciato nell'autunno del 2019. Gli analisti speculano sempre sul numero esatto o approssimativo di abbonati. Sempre, lo confrontano anche con altri servizi come Netflix o Disney+, di fronte ai quali è molto, molto lontano. Un portavoce di Apple ha rifiutato di commentare queste affermazioni e il numero di abbonati, pero ha affermato che la società paga tariffe online con i principali servizi di streaming.

Comunque sia, Non credo che Apple sia troppo preoccupata per questi numeri. Né quello che paghi per i servizi. Gli abbonati aumenteranno a poco a poco e con esso i pagamenti, cosa che l'azienda può senza dubbio permettersi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.