Come installare app di terze parti su macOS Mojave

Dopo quasi tre mesi di test da parte degli sviluppatori e degli utenti del programma beta pubblico, i ragazzi di Cupertino hanno rilasciato la versione finale di macOS Mojave, un sistema operativo che non è compatibile con gli stessi computer della versione precedente, dato che è solo compatibile con apparecchiature prodotte dal 2012.

Per tre anni, Apple nel suo sforzo di migliorare la sicurezza del suo sistema operativo desktop, e quindi costringere gli utenti a utilizzare il Mac App Store, non consente nativamente l'installazione di applicazioni di terze parti, eliminando tale opzione del Security e opzioni sulla privacy. Per fortuna, tramite un semplice comando da Terminale, possiamo mostrare di nuovo quell'opzione.

Con il rilascio di macOS Sierra, Apple Ci consentiva solo di installare applicazioni disponibili nel Mac App Store o da sviluppatori autorizzati. L'opzione Ovunque non c'era più. Se vuoi poter installare qualsiasi applicazione al di fuori del Mac App Store e che non sia stata creata da sviluppatori autorizzati, dobbiamo procedere come segue.

  • Per prima cosa dobbiamo accedere a Terminal, tramite il Launcher o premendo il tasto Command + Space e digitando nella casella di ricerca Terminal.
  • Successivamente, dobbiamo inserire il seguente codice: sudo spctl --master-disable
  • Nota: prima Mastercard, ci sono due trattini (-), nessuno. Successivamente, scriviamo la password del nostro team.
  • Successivamente, dobbiamo riavviare il Finder affinché le modifiche abbiano effetto, tramite il comando Killall Finder
  • Quindi saliamo Preferenze di Sistema.
  • Clicca su Sicurezza e privacy.
  • Infine all'interno dell'opzione Consenti app scaricate da, dovrebbe apparire una nuova opzione Dovunque, Opzione che dobbiamo selezionare per poter installare applicazioni di terze parti scaricate da Internet, anche se lo sviluppatore non è autorizzato da Apple come affidabile.
Articolo correlato:
Disinstalla programmi o applicazioni sul tuo Mac

Se l'opzione Ovunque non viene visualizzataDevi solo fare un test installando un'applicazione che prima non potevi. In quel momento, macOS ci chiederà se vogliamo installarlo, dandoci la possibilità di farlo (opzione che prima non compariva) o al contrario, annullare l'installazione.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

5 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Vincenzo Manas suddetto

    Niente, tutto rimane lo stesso

  2.   Jorge suddetto

    In mojave me lo permette ... ma una volta che chiudi le Preferenze di Sistema e lo riapri, si riavvia, facendo sparire l'opzione indicata

  3.   Marta Carvalho suddetto

    Ciao Ignacio, grazie mille !!
    Funziona perfettamente. Conto i passaggi che ho dovuto seguire dopo quelli spiegati da Ignacio. Dopo aver riavviato il computer, provi ad aprire il programma, ricevi un messaggio che dice che il Mac non può aprirlo bla bla bla. Quindi vai su Sicurezza e privacy e ti chiede se vuoi aprirlo. Da lì, è tutto! Grazie mille

  4.   Alexander suddetto

    Funziona perfettamente in Mojave !! Grazie

  5.   vic suddetto

    Apprezzo le tue spiegazioni, ma ho provato tutto il giorno e non c'è niente, non è possibile che io sia stato aggiornato a macOS Mojave 10.14.6 e niente, questo mi è successo prima con i driver della stampante Samsung e niente ora con la stampante hp

bool (vero)