Google voleva diventare una piattaforma di gioco anche per Mac

Google

Sebbene non se ne parli molto, il processo di Apple contro Epic Games continua sempre più forte. In realtà, questa notizia arriva dai documenti forniti in quel processo. Scoperto da The Verge, quel rapporto delinea un piano quinquennale per creare un'unica piattaforma in cui i creatori di giochi possano rivolgersi ai giocatori praticamente su ogni schermo, compreso Mac.

Secondo il documento intitolato "Giochi Futures", la piattaforma sarebbe basata sui servizi di Google e su un "controller di gioco portatile universale a basso costo" che potrebbe essere abbinato praticamente a qualsiasi dispositivo. Il servizio trasformerebbe "tutti i dispositivi" in una console e sbloccherebbe "l'input cross-screen" sfruttando il supporto del controller su smart display e TV.

Inoltre, sembra che il servizio sarebbe basato nei servizi di streaming. Il documento afferma che "trasmetterà risorse di intelligence per il gioco istantaneo e adatterà il gioco alle capacità del dispositivo".

I Mac sono sempre stati trattati come dispositivi quasi nulli per i giochi. Chiunque abbia giocato ai videogiochi per computer lo saprà avere un Mac non è una buona idea. Ma c'erano alcuni aspetti del piano "Games Future" di Google che potrebbero essere più vicini alla realtà. All'inizio del 2021, Microsoft ha annunciato che gli utenti di Windows 11 saranno in grado di eseguire app Android da Amazon Appstore.

Naturalmente, i piani di gioco e le ambizioni di Google potrebbero essere cambiati da quando è stato scritto il documento. All'inizio del 2021, ad esempio, Google ha chiuso il suo Stadia Game Studio. Quindi non sappiamo se possiamo assimilare il documento a un brevetto. Quella alla fine potrebbe essere solo un'idea e non vedere mai la luce della realtà. Anche se sarebbe stato molto bello vedere come sarebbe stato questo progetto.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.