I radar in Apple Maps raggiungono più paesi

CarPlay

Sappiamo tutti che è totalmente legale che il browser che incorporiamo nella nostra auto ci indichi il file radar fisso. Almeno quelli che la DGT ci fa conoscere la posizione specifica. Un'altra cosa molto diversa sono i rilevatori che ti avvisano dei radar "nascosti". Ciò comporta una penalità al traffico se li usi.

Quindi non ci sono impedimenti per il nostro navigatore GPS per avvisarci dei radar "pubblici". Mappe di apple Li segna da mesi in alcuni paesi, e ora sembra che lo stia diffondendo in più aree. Può darsi che presto toccherà anche a noi.

La maggior parte dei navigatori GPS che incorporano le auto al momento ti avvisano dei radar fissi della lista che pubblica il DGT con la sua posizione concreta. È totalmente legale. Se non hai questa possibilità, puoi sempre portare il tuo iPhone collegato a uno dei tanti navigatori GPS che i radar ti segnano.

Se vivi negli Stati Uniti, in Canada, in Irlanda e nel Regno Unito, ora puoi aprire Apple Maps sul tuo file CarPlay della macchina o nel tuo iPhonee visualizzare la posizione degli autovelox fissi che il dipartimento del traffico di ogni paese considera "autovelox pubblici" e pubblica la loro posizione esatta.

Paesi Bassi, Austria e Australia

Il blog tecnologico olandese iCultura pubblicato oggi che Apple Maps mostra ora le informazioni sugli autovelox in almeno alcune aree del Paesi Bassi, il che suggerisce che Apple è in procinto di implementare tale funzionalità in più paesi.

Più utenti di Austria y Australia, riferiscono che Apple Maps indica anche la posizione dei radar per il controllo della velocità nei rispettivi paesi. Con la facilità con cui implementare queste posizioni in un browser, poiché la forza motrice ufficiale di ogni paese ti fornisce l'elenco con le sue coordinate GPS di ciascun radar, non sorprende che l'elenco dei paesi che ti offrono questa funzione sia integrato in Apple Mappe.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.