Il Thunderbolt 5 potrebbe raggiungere velocità di 80 GB al secondo

Thunderbolt

In alcune occasioni guardiamo alla velocità delle porte USB A o USB di tipo C, ma questo è qualcosa da tenere a mente se lavoriamo con file esterni ai nostri computer. In questo senso, solitamente Apple differenzia le porte per la portata dell'attrezzatura, le più potenti hanno le porte migliori delle meno potenti e in questo senso le velocità di trasferimento dati possono essere molto diverse a seconda della porta. Ora il nuovo La tecnologia Thunderbolt 5 potrebbe raggiungere velocità di 80 GB al secondo se prestiamo attenzione a un'immagine scattata nei laboratori di Intel.

Non tutte le porte USB sono uguali

Esistono molti tipi di porte USB, anche se per la stragrande maggioranza degli utenti sono tutte uguali. In questo caso abbiamo notevoli differenze tra una porta Thunderbolt e una che non lo è, questo non si nota ad occhio nudo ma si noterà nella velocità di trasferimento o addirittura nelle sue capacità, trasmettendo un segnale di immagine ad un monitor di Alta risoluzione o la ricarica del dispositivo non fa tutte le porte anche se il loro "input" è lo stesso.

In questo caso, un'immagine del vicepresidente esecutivo e direttore della sezione personal computing di Intel ha raggiunto il social network Twitter rivelando il futuro di queste porte con un cartello che mostrava "80G PHY Technology", il che significa l'arrivo di questa velocità di trasferimento di 80 GB al secondo. Fino ad oggi significherebbe il doppio della velocità della tecnologia Thunderbolt 4. I Mac sono un chiaro esempio delle differenze tra le porte Thunderbolt e la loro potenza a seconda dello standard utilizzato in esse.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.