Mac mini con M1 è il più veloce dei processori single-core

I Mac mini con M1 sono i più veloci tra i processori single-core

Dopo lancio dei nuovi Mac con processore M1 (Apple Silicon) dove sulla carta, sono incredibilmente veloci, potenti, sostenibili e durevoli, abbiamo iniziato a trovare i test effettuati da terze parti. Questa volta, ci concentriamo sul test geekbench dei processori single-core. La risposta è ovvia. Il Mac mini con M1 è il più veloce.

Mac mini con M1

Apple l'ha fatto di nuovo. A giugno Tim Cook ha annunciato che alla fine dell'anno Apple avrebbe messo da parte Intel per concentrarsi sui propri processori. Il 10 novembre sono state presentate alla società le nuove M1. Test effettuati da Gekbench mostrano che il Mac mini 2020 con il chip M1 è più veloce di qualsiasi Mac con processore Intel. I test sono stati eseguiti con processori single core e nonostante il confronto sia stato effettuato con l'emulatore Rosetta 2.

Come si può vedere nell'immagine sopra, il MacBook Pro e il MacBook Air con M1 sono al secondo e terzo posto. Ora, dobbiamo prendere in considerazione i dati che sono stati menzionati sopra. I test sono stati eseguiti utilizzando un emulatore Rosetta 2 che esegue il codice x86. Ciò significa che sembra raggiungere tra il 78% e il 79% delle prestazioni del codice nativo di Apple Silicon. Anche così, i risultati ci sono e come dati incredibili si può vedere che supera l'iMac 2020 con un Intel Core i9-10910 a 3.6 GHz.

Questi dati sono estremamente significativi. Si può dire che in questo momento nei processori single core, l'M1 non ha rivali. Un'altra cosa diversa è se eseguiamo il test con processori multi-core. Lì, ad esempio, sembra chiaramente il Mac Pro 2019 è in cima alle classifiche, E il Mac mini alimentato da M1 scende al 13 ° posto dietro altri modelli di Mac Pro, iMac Pro e iMac fino alla fine del 2019.

Un fatto che farà quelli che sono stati spesi una fortuna nella Pro, sii un po 'più sollevato. Altrimenti…


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.