Lontano. Mac: no. Apple Watch Pro: sì

Evento Lontano

Il prossimo giorno 7, mercoledì, cioè dopodomani, Apple terrà uno degli eventi annuali in cui presenterà i nuovi dispositivi. Le voci di quest'anno indicano che è molto probabile che questo evento, chiamato lontano, non mostrano Mac (o iPad) perché rimarranno per il mese di ottobre. Pertanto, è più che probabile che vedremo una presentazione in cui hanno un posto, il nuovo iPhone 14, che arriva con una sorpresa. Avremo nuovi AirPods e vedremo sicuramente nuove edizioni di Apple Watch. Tutti accompagnati dai rispettivi sistemi operativi. Cominciamo a riassumere le indiscrezioni pervenute finora.

All'evento di dopodomani, è probabile che Apple debutterà con nuovi dispositivi ma si vedranno anche nuovi sistemi operativi. facciamo un riassunto di tutto ciò che possiamo vedere in Lontano:

iPhone 14 e le sue varianti Pro e Max

iPhone 14

Apple annuncerà a questo evento quello che sarà di nuovo il fiore all'occhiello dell'azienda. L'iPhone 14 è circondato da poche novità estetiche, anche se ne porta alcune, soprattutto sullo schermo. A quanto pare il Notch sarà un po' più piccolo lasciando spazio ad alcune nuove "pillole" mirate alla privacy. Ci verranno mostrati dei punti colorati che indicano che il telefono sta registrando audio, video... ecc. avendo più spazio sullo schermo, possiamo avere un nuovo design nell'icona della batteria, che potrebbe risalire alle sue origini e mostrarne la percentuale con numero al di fuori dell'icona così come si vede attualmente.

Vedremo i nuovi modelli Pro e Pro Max. Questi infatti saranno i veri protagonisti di Far Out perché saranno quelli che porteranno più novità. Non lo diciamo a livello estetico, perché si pensa che arriveranno come i modelli precedenti, magari con una batteria un po' più grande come si dice Gurman di Bloomberg. Quello che veramente conta è che questi modelli saranno dotati del nuovo chip A16 riservato esclusivamente a questa linea; Funzione Always-On-Display. Tecnologia Pro Motion che consente fino a 120 Hz sullo schermo e nuovi sensori da 48 megapixel che consentiranno di registrare fino a 8K.

L'ultimo rumor parla di un servizio in abbonamento iPhone

Se prestiamo attenzione a tutte le voci che stanno emergendo intorno alla presentazione di mercoledì, potremmo impazzire. Devi essere selezionato, perché con l'avvicinarsi del tempo, si intensificano. Dobbiamo fidarci di quelle voci che provengono da fonti affidabili. Una di queste fonti è Mark Gurman, e ha appena affermato che è molto probabile che Tim Cook annunciare all'evento che saremo in grado di conoscere il servizio di abbonamento hardware.

Pagando una quota di abbonamento mensile, i clienti riceveranno un nuovo iPhone e molto probabilmente una serie di servizi in bundle come Apple TV+ o spazio di archiviazione aggiuntivo su iCloud. Gurman afferma che sarà legato ad Apple One, il pacchetto di servizi dell'azienda, ma non è chiaro il prezzo o esattamente come funzionerebbe. Mancano solo un paio di giorni per scoprirlo.

iOS 16 sarà il nuovo sistema operativo

Tra tutta questa folla di iPhone 14 e dei suoi corrispondenti modelli, dobbiamo dire che ci sarà spazio per annunciare il nuovo sistema operativo mobile. In questo caso si parla iOS 16 cosa porterà? notizie importanti e interessanti. Ad esempio, ci troviamo con una nuova schermata di blocco altamente personalizzabile e con nuovi Widget che ci daranno la possibilità di creare diverse schermate di blocco. Sistema di notifica migliorato. Non mancheranno le attività live, anche se sembra proprio che arriverà solo per il mercato americano. Nuove modalità di concentrazione. Novità in foto e molto altro.

Apple Watch e una nuova variante. Apple Watch Pro

Prodotto Apple Watch ROSSO

Verrà presentato anche il nuovo Apple Watch. Siamo già nella Serie 8 e a giudicare dalla mancanza di modelli della Serie 7 sul sito web, è probabile che questi ultimi finiranno per scomparire a favore del nuovo modello che uscirà mercoledì. Si parla di un nuovo orologio, molto simile a quello che abbiamo in questo momento, ma a cui si aggiunge un nuovo sensore hardware, che è quello che sarà in grado di misurare la temperatura corporea. Pertanto, poiché non è una questione di software, se vogliamo questa funzione, dovremo pagare per il nuovo orologio.

Possiamo dire poco di più al momento sulle novità dell'Apple Watch, perché non se ne è parlato molto. La vera attenzione in questo campo va a uno dei modelli che dovrebbero presentarsi. Abbiamo già con noi il modello SE leggermente più economico con nuove funzioni. Continueremo ad avere questo modello disponibile per l'acquisto. Un buon orologio con meno funzioni a un prezzo inferiore. Ma il palmo è preso da colui che sarà il nuovo modello da presentare sul palco: Apple Watch Pro.

Si dice che questo nuovo modello venga presentato come una novità rivolta agli atleti più esigenti. Si presume che Apple voglia entrare nel mondo degli orologi sportivi ma senza voler abbandonare l'essenza dell'Apple Watch. Avremo un orologio forse più grande, robusto con alcune funzioni specifiche e soprattutto, per quello che si legge tra le righe, molto più costoso. Uno dei vantaggi di questo orologio è che la sua autonomia sarà aumentata. Ci auguriamo di sì, perché in questo momento quella battaglia è persa da Apple.

Si ipotizza che questo Apple Watch Pro raggiunga i due pollici e più autonomia, sì, ma al momento non sono stati forniti dettagli. Manca ancora un giorno e mezzo, e tutto è possibile cambiare e che all'ultimo minuto possiamo sapere più di quello che può aspettarci.

watchOS 9 per nuovi orologi

Questo  nuovo sistema operativo Arriverà carico di importanti novità. Avremo nuove funzionalità nell'app di formazione. Ci saranno nuove e più utili informazioni nell'App Salute, più ambiti e molte altre novità. Ad esempio, possiamo optare per nuove visualizzazioni dell'allenamento con nuovi dati sullo schermo in modo da sapere a colpo d'occhio come stiamo procedendo. Avremo potenza, dinamica di corsa, tutto profuma di Watch Pro.

AirPod Pro 2

AirPod Pro 2

Partiamo dal presupposto che ci sarà spazio per la presentazione delle nuove AirPods Pro, di cui leggiamo e sentiamo rumor da molte settimane. Ma in realtà quelle stesse poche cose sono state dette. Non si sa molto di loro, tranne che possono essere completamente rinnovati dal punto di vista estetico. dovremmo dire addio alle gambe delle cuffie quindi la cosa più normale è cambiare anche la custodia di ricarica.

L'azienda americana, avendo tralasciato la presentazione del Mac per ottobre insieme al nuovo iPad, non presenterà, in linea di massima, nient'altro il 7. Ma tutto è suscettibile di cambiamento, perché può sorprenderci e presentare nuovi gadget legati alla realtà virtuale o miglioramenti ad Apple TV, ad esempio.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.