Nel keynote di oggi arriva un nuovo Mac mini con processore M1

Nella presentazione Apple che si è appena conclusa, è stato "lanciato" un dispositivo che non ci aspettavamo. Era trapelato che i primi Mac della nuova era di Apple Silicon sarebbero stati sicuramente alcuni MacBook, e forse un nuovo iMac con un nuovo design, ma nessuno aveva parlato di un Mac mini.

Bene, abbiamo già qui un nuovo interessante Mac mini con Processore M1, con prestazioni molto buone, e oltre un centinaio di euro in meno rispetto al modello esistente fino ad oggi. E per di più è già disponibile con consegna la prossima settimana. Senza dubbio, siamo fortunati. Vediamo le caratteristiche di questo nuovo dispositivo.

Il nuovo Mac mini insieme a Processore M1 senza dubbio hanno sorpreso tutti noi che abbiamo seguito l'evento «Una cosa di più»È finita tempo fa. Apple può certamente essere soddisfatta del team che lavora al progetto Apple Silicon per la sua segretezza.

Ci hanno già sorpreso nel keynote del WWDC di giugno mostrandoci quanto fosse avanzato il progetto Apple Silicon, di cui non si sapeva quasi nulla fino a quella presentazione. E ora, quando abbiamo passato giorni a speculare con un processore inesistente A14X, Apple presenta il suo nuovissimo chip M1 e montato anche su un Mac mini di cui non avevamo idea del suo sviluppo.

Specifiche tecniche del nuovo Mac mini Apple Silicon

Mac mini M1

Un intero Apple Silicon ad un prezzo molto buono.

Questo è ciò che ci offre il modello base del nuovo Mac mini:

  • Chip Apple M1 con CPU a 8 core, GPU a 8 core e Neural Engine a 16 core
  • 8 GB di memoria unificata
  • Memoria SSD da 256 GB
  • Gigabit Ethernet

È ora disponibile nell'Apple web Store con un prezzo molto adeguato: 799 Euro. Inoltre, c'è un'altra configurazione più costosa di 1.029 Euro che differisce solo per la capacità di archiviazione SSD, che va da 256 GB a 512.

In entrambe le configurazioni hai la possibilità di espandere la RAM a 16 GB e l'SSD fino a 2 TB. Puoi già ordinarlo nel sito web Apple Store, con consegna prevista per la prossima settimana.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.