Suggerimenti per massimizzare lo spazio su disco su Mac

Disco di avvio pieno Mac

Come regola generale, gli utenti devono memorizzare una moltitudine di cose, con l'assurdità di solo nel caso in cui ne avessi bisogno un giorno, finché non arriva un momento in cui o Allora, traslochi e vai a vivere in un magazzino Oppure inizi a buttare via tutto ciò di cui pensavi di aver bisogno un giorno ma dopo diversi anni ti sei reso conto che era una sciocchezza sovrana.

Se parliamo del nostro duro, il caso è esattamente lo stesso. In più di un'occasione ci è stato trasmesso un documento, un'immagine o un video e li abbiamo copiati sul nostro computer con l'intenzione di goderceli tranquillamente, macon il tempo ci dimentichiamo e cade nell'oblio fino a quando alla fine è un file in più che occupa inutilmente spazio sul nostro Mac.

Ma la stessa cosa accade a noi con immagini o video che scarichiamo da Internet, ma soprattutto con i video di film. Negli ultimi anni la dimensione di questo tipo di video si è aggirata intorno ai 2 GB, uno spazio che può essere allocato senza problemi sul nostro hard disk, quando ci sono 2 o 3 film, ma se iniziamo a scaricare a destra ea sinistra tutto ciò che ci cade nelle mani, il nostro disco rigido principale diventerà un groviglio di file non necessari che nel tempo influenzeranno le prestazioni del nostro Mac.

Articolo correlato:
Browser per Mac

In qualsiasi sistema operativo, è sempre consigliabile avere almeno il 10% di spazio libero in modo che il sistema funzioni con facilità senza mostrare problemi di prestazioni. E OS X non fa eccezione. Se osserviamo che il nostro Mac comincia a pensare le cose più di una volta, dovremo dare un'occhiata allo spazio di archiviazione e a come è distribuito per avere un'idea di dove dobbiamo passare la scopa. Per fare ciò, fai clic sul menu Apple > Informazioni su questo Mac> Ulteriori informazioni> Archiviazione.

Disco rigido completo su Mac

Questo menu ci mostrerà come abbiamo distribuito lo spazio sul nostro Mac: video, applicazioni, foto, audio e altro. Come puoi vedere nell'immagine sopra, la maggior parte del disco rigido sono video seguiti da quella persona sconosciuta chiamata Altri, che è sempre così difficile da identificare ea volte impossibile. In questo caso, è chiaro che se ho bisogno di liberare spazio sul mio Mac dovrò sbarazzarmi di gran parte di quei video, copiandoli su un disco esterno o cancellandoli se davvero non ne ho bisogno .

Libera spazio sul disco rigido del tuo Mac

Uno dei tanti vantaggi che OS X ci offre rispetto a Windows, è che dalla sezione Archiviazione possiamo vederlo in ogni momento che tipo di file occupano più spazio sul nostro disco rigido, in modo che se tutti i nostri file sono ben organizzati, saremo in grado di risolvere rapidamente i problemi di spazio che stanno interessando il nostro disco rigido.

Elimina i backup di iTunes

Sebbene le ultime versioni di iOS e iTunes non rendano necessario collegare i nostri dispositivi al Mac quasi per niente, sempre dobbiamo collegarlo per fare un backup del nostro dispositivo, sia esso iPhone, iPad o iPod touch, backup che tornerà utile se stiamo per effettuare il jailbreak del nostro dispositivo o se stiamo per aggiornare a una versione più moderna di iOS poiché durante il processo qualcosa potrebbe non funzionare e dovremo ripristinare il nostro dispositivo da zero e ripristinare il backup con tutte le applicazioni e le informazioni che avevamo memorizzato in esso.

Articolo correlato:
Problemi con la connessione Bluetooth del tuo Mac?

Se abbiamo più dispositivi, questi backup possono richiedere alcuni gigabyte. Se, come regola generale, di solito non eseguiamo un'installazione pulita di ogni nuova versione del sistema operativo che Apple lancia ogni anno, ma semplicemente la aggiorniamo, è probabile che nel corso degli anni, diversi dispositivi e copie siano passati attraverso il nostro Le mani di sicurezza dello stesso continuano ad essere memorizzate in iTunes. Ogni backup può occupare qualche gigabyte, gigabyte che possiamo liberare velocemente accedendo alle copie di backup ed eliminando quella dai dispositivi che non sono più in nostro possesso.

Libera spazio su Mac eliminando copie di iTunes

Per fare ciò dobbiamo prima aprire iTunes e nel menu in alto iTunes fare clic su Preferenze. Successivamente andiamo a Dispositivi. In questa sezione troveremo le copie di backup dei nostri dispositivi. Se troviamo qualcuno che non è più in nostro possesso, dobbiamo semplicemente farlo cliccaci sopra e seleziona Elimina backup.

Spostare le informazioni su dischi rigidi esterni

Attualmente eIl prezzo dei dischi rigidi esterni è diminuito drasticamente negli ultimi anni, e attualmente possiamo inserirli per meno di 100 euro, in capacità che superano i 2 TB. Questa è sempre la soluzione migliore se devi lavorare frequentemente con file di grandi dimensioni a causa della tua professione e sono video che puoi eliminare.

L'ideale è sempre spostarli sull'unità esterna quando abbiamo smesso di lavorare con loro e sappiamo che per un lungo periodo di tempo non ne avremo bisogno, altrimenti l'unica cosa che faremo se li spostiamo in anticipo è sprecare molto tempo a copiarli da un'unità all'altra.

Normalmente i dischi rigidi esterni sono solidi, non SSD, quindi lavorare direttamente sull'unità esterna potrebbe richiedere molto tempo Anche se quello che dobbiamo fare è un piccolo ritocco ma che alla fine ci costringe a esportare nuovamente tutto il video, nel caso in cui lavoriamo con questo tipo di file. Se invece lavoriamo principalmente con le fotografie, possiamo modificarle senza problemi direttamente dal drive esterno, anche se ci impieghiamo qualche secondo in più.

Elimina le applicazioni che non utilizziamo

Questo è il male endemico di ogni sistema operativo. La mania di scaricare applicazioni per provare a vedere cosa fanno nel tempo riempie il nostro hard disk di applicazioni inutili che non utilizzeremo mai più, poiché il motivo principale per scaricarle era approfittare di un'offerta o per verificare se fosse utile per i nostri scopi.

elimina le app per liberare spazio su Mac

Per fare ciò non ci resta che aprire il Launcher e andare dove si trova l'icona dell'applicazione. Quindi non ci resta che trascinarlo nel Cestino per disinstallarlo dal nostro Mac. Oppure possiamo aprire il Finder, selezionare la cartella Applicazioni dalla colonna di destra e trascina l'applicazione che vogliamo eliminare nel Cestino. Questo metodo è utile se vogliamo eliminare le applicazioni che sono state scaricate direttamente dal Mac App Store, ma non è utile per le applicazioni che abbiamo scaricato da Internet.

In questo caso avremo bisogno di applicazioni che ci consentano di eliminare qualsiasi applicazione dal MacApplicazioni che generalmente non si trovano nel Mac App Store ma dobbiamo rivolgerci a sviluppatori di terze parti. Nel Mac App Store possiamo trovare l'applicazione Dr. Cleaner che ci permette di disinstallare applicazioni e il cui funzionamento è molto semplice, ma a volte non funziona come dovrebbe. Fuori dall'app per Mac Altre applicazioni AppZapper y AppCleaner sono quelli che offrono i migliori risultati quando si elimina qualsiasi applicazione.

Rimuovi le lingue preinstallate

monolingue

Come regola generale, utilizziamo solo una lingua sul nostro Mac, ma nel caso in cui dovessimo cambiarla, Apple installa un gran numero di lingue nel caso in cui ci troviamo a dover cambiare la lingua. Queste lingue occupano tra 3 e 4 GB, uno spazio molto prezioso che se abbiamo poco spazio sul nostro disco rigido e non c'è modo di liberare più spazio da altre parti, può diventare davvero prezioso. Per questo dobbiamo ricorrere all'applicazione monolingue, un'applicazione creata appositamente per rimuovere le lingue che non utilizziamo né prevediamo di utilizzarlo in futuro e quindi essere in grado di recuperare alcuni GB di spazio di archiviazione.

Cosa devo fare con lo spazio occupato da "Altri" sul mio Mac?

Sopra abbiamo discusso l'opzione offerta dalla funzione Informazioni su questo Mac in cui ci mostra i diversi tipi di file che abbiamo sul nostro disco rigido. Quello che ci fa arrabbiare di più sono sempre soprattutto i cosiddetti "Altri" quando occupa una parte molto importante del nostro disco rigido. Questa sezione include gli altri file che non possono essere classificati in sezioni. Come regola generale, questa cartella include:

  • Elementi nelle cartelle di OS X come la cartella Sistema e le cache.
  • Informazioni personali come dati del calendario, contatti e documenti.
  • Estensioni o moduli applicativi.
  • File multimediali che il motore di ricerca Spotlight non è riuscito a classificare come tali in quanto si trovano all'interno di un pacchetto.
  • Tutti i file la cui estensione non è riconosciuta da Spotlight.

In questi casi, c'è davvero poco che possiamo fare, poiché questi file di solito non sono visibili nelle cartelle che usiamo spesso. Se vogliamo che lo spazio che sta occupando sia davvero importante, dovremmo considerare la possibilità di formattare il disco rigido ed eseguire nuovamente un'installazione pulita, senza copie di backup che possono trascinare questi file classificati come "Altro"

Analizza la dimensione dei file sul tuo disco rigido

Inventario del disco per liberare spazio su Mac

A volte il problema di archiviazione sul nostro disco rigido può essere più ovvio di quanto potremmo pensare. Potremmo avere un file, di qualsiasi formato, che occupa più spazio del normale, o una cartella che in modo sospetto occupa un'incredibile quantità di gigabyte. Per poter analizzare tutto il contenuto del nostro disco rigido e forse trovare una rapida soluzione ai nostri problemi di archiviazione possiamo fare uso di Disk Inventory X, un'applicazione che analizzerà il nostro intero disco rigido mostrandoci lo spazio che occupa ogni cartella in modo che saremo in grado di scoprire rapidamente un possibile problema con lo spazio sul nostro disco rigido.

Devi solo tenerne conto le cartelle che troviamo all'interno della cartella Utenti, che sono dove archiviamo tutte le informazioni. Il resto delle cartelle Applicazioni, Sistemi ... appartengono al sistema e non dobbiamo inserirle in nessun momento per evitare di causare un grave errore nel sistema che ci costringe a reinstallare nuovamente il sistema operativo.

Cancella cronologia di navigazione

La cronologia di navigazione è semplicemente testo, senza alcuna formattazione, quindi la dimensione che può occupare sul nostro Mac è praticamente irrisoria. Questa opzione è consigliata se si verificano problemi durante il caricamento di una pagina nel browser e non è possibile visualizzare i dati aggiornati.

svuota la cache su Mac

Cancella la cache dei browser che utilizziamo

A differenza della cronologia di navigazione, la cache può occupare una parte importante del nostro disco rigido, poiché sono file che velocizzano il caricamento delle pagine che di solito consultiamo, in modo che tu debba caricare solo i dati che sono cambiati, come di solito è il testo, non l'intera pagina, che viene memorizzata nella cache del nostro browser. Per eseguire questa operazione velocemente e in tutti i browser possiamo utilizzare applicazioni come CleanMyMac, che in pochi secondi eliminano ogni residuo dalla cache dei nostri browser.

Elimina i file temporanei

I file temporanei sono un altro dei mali endemici di tutti i sistemi operativi. Nessun sistema operativo ci offre nativamente un sistema automatico che è dedicato a cancellare periodicamente questi tipi di file che usiamo solo una volta, principalmente quando aggiorniamo il sistema operativo a una nuova versione più aggiornata. Col tempo questi file arrivano ad occupare delle vere e proprie atrocità di spazio sul nostro Mac e cancellandoli possiamo ottenere una grande quantità di spazio sul nostro disco rigido.

Per eliminarli possiamo avvalerci di applicazioni come CleanMyMac, che abbiamo già accennato al punto precedente e che ci permette anche di cancellare la cache e la cronologia di tutti i browser che utilizziamo sul nostro Mac. Un'altra applicazione che anche ci permette di cancellare rapidamente questi tipi di file è Dr. Cleaner dal produttore TREND Micro

Trova i file duplicati

A volte è probabile che scarichiamo file, film o musica già presenti sul nostro Mac più di una volta e che li archiviamo in altre cartelle, credendo di non averli sul nostro disco rigido. File duplicati nel tempo possono diventare un vero incubo sul nostro disco rigido a causa delle grandi dimensioni che possono occupare. Nel Mac App Store possiamo trovare un gran numero di applicazioni che ci consentono di individuare ed eliminare i file duplicati trovati sul nostro Mac.

Controlla la cartella Download

La cartella dei download è il posto giusto dove sono archiviati tutti i file che scarichiamo da Internet, tramite un'applicazione p2p o tramite applicazioni di messaggistica, e-mail o qualsiasi altro tipo. Come regola generale, una volta scaricato il file di cui abbiamo bisogno, di solito lo spostiamo nella cartella in cui vogliamo memorizzarlo, oppure se si tratta di un'applicazione, lo installiamo rapidamente. In questo caso, è molto probabile che in seguito ci dimentichiamo di eliminare l'applicazione che abbiamo scaricato e occuperà spazio prezioso per il nostro disco rigido.

Svuota il cestino

Svuota cestino per svuotare il disco rigido

Anche se può sembrare assurdo, molti sono gli utenti che dimenticano il cestino, il luogo in cui inviamo tutti i file che vogliamo eliminare completamente dal nostro disco rigido. Ma non vengono realmente rimossi finché non lo svuotiamo completamente quindi dopo aver effettuato un'accurata pulizia dei file inutili dal nostro hard disk, si consiglia di svuotarlo completamente se proprio vogliamo controllare quanto spazio abbiamo lasciato sul nostro hard disk, nel caso dovessimo continuare la pulizia o se dovessimo hanno ottenuto abbastanza spazio per poter tornare tranquillamente a lavorare con il nostro Mac senza problemi di spazio o prestazioni.

Cambia disco rigido

Anche se può sembrare una soluzione assurda, se il nostro disco rigido diventa piccolo alle prime modifiche dovremmo pensare di espandere il suo spazio di archiviazione. L'ideale è cambiarlo per un SSD che ci offre una velocità di scrittura e lettura molto più veloce rispetto ai classici dischi rigidi da 7.200 rpm. Il prezzo di questi dischi rigidi è calato molto negli ultimi mesi e attualmente possiamo trovare capacità di 500 GB per poco più di 100 euro.

Ma se quei 500 GB sembrano piccoli e abbiamo soldi da spendere per un SSD da 1 o 2 TB, questi modelli sono molto più costosi dei dischi rigidi tradizionali, possiamo fare un investimento significativo per semplificare il funzionamento ed espandere lo storage. Ma se la nostra economia non è così vivace, dovremo ricorrere a uno da 500 GB e acquistare dischi esterni della capacità di cui abbiamo bisogno, per avere sempre a portata di mano tutti i file che dobbiamo consultare di volta in volta ma che dobbiamo averli a portata di click. Inoltre, la stessa unità può essere utilizzata per fare copie con Time Machine e prendiamo due piccioni con una fava.

Gestisci lo spazio di archiviazione tramite macOS Sierra

osx-sierra

Una delle novità che ci ha portato macOS Sierra, oltre a cambiare il nome di OS X in macOS, è lo storage manager, che ci permette in pochi secondi controlla che tipo di file possiamo eliminare a causa della loro età, perché non li usiamo, perché sono duplicati... Questa opzione in teoria è molto buona ma, come altre applicazioni che promettono di fare lo stesso, devi stare molto attento con loro e non fidarti completamente di loro, poiché può eseguire una pulizia brutale sul nostro disco rigido senza mostrarci che tipo di file prevede di eliminare per ottenere spazio aggiuntivo sul nostro disco rigido.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

5 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   mariana suddetto

    Elimino tutti i miei video inserendo tutti i documenti, però quando controllo la memoria del disco di avvio si vede che continuano ad occupare tutto il mio spazio, dove sono memorizzati? o come li elimino dal disco di avvio

    1.    Raquelsmm suddetto

      A me succede esattamente la stessa cosa, ho cancellato tutti i video dall'app FOTO che erano tipo 900 qualcosa, e ancora a malapena sotto quello che occupava. Poi mi sono ricordato dell'app iPhoto che ho ancora installato e lì avevo un sacco di foto e video, li ho cancellati da lì e dopo il cestino di iPhoto e dopo il cestino del dock. e lì già abbastanza libero, ma anche così continuo a occupare quello che c'è di più e non ho più da guardare. Ho anche eliminato i video dalla cartella Dropbox di Google Drive. Sono a corto di idee.
      vedere se possono aiutarci.

  2.   Raquelsmm suddetto

    Ho cancellato tutti i siti e le app che mi vengono in mente che possono memorizzare video che ho usato in precedenza come foto, iPhoto, dropbox, googledrive, ... ma anche così ho ancora molti GB che occupano la memoria del disco di avvio .
    Qualcuno può aiutarmi???

  3.   Mariano suddetto

    ciao, ho Sierra installato sul mio mac pro ... ho caricato un file su iCloud e cancellato dal mac un file che mi serve per eseguire un programma ... provo a scaricarlo di nuovo ma mi dice che ho non hai spazio su disco ...
    Ho già seguito tutti i passaggi e ho cancellato programmi e foto dal mac ma ho ancora il problema dello spazio ...
    qualche soluzione?

  4.   Elizabeth suddetto

    La stessa cosa accade a me con l'oggetto dei video, non ne ho uno e si dice che ho circa 20 GB, che soluzione c'è per questo?

bool (vero)