TSCM, il fornitore di Apple, creerà fino a 6 filiali in Arizona (USA)

TSCM

La multinazionale taiwanese di progettazione e produzione di semiconduttori a contratto, essendo una delle più grandi aziende di Taiwan e una delle più preziose al mondo, costruirà nuovi stabilimenti in Arizona. TSCM ha già annunciato l'anno scorso di volersi affermare nello stato del Grand Canyon. Ma nuovi rapporti indicano che non sarà solo una filiale che verrà creata, ma di cui si parla addirittura fino a sei.

Secondo i rapporti, el produttore di chip TSMC serie M e A di Apple prevede di costruire più dell'unica fabbrica di chip annunciata negli Stati Uniti. Nello specifico nella città del Colorado Canyon, in Arizona. Nel maggio 2020 è stato dichiarato che la società avrebbe costruito una fabbrica da 12.000 miliardi di dollari nello stato. L'impianto dovrebbe iniziare la produzione in serie nel 2024.

Tre fonti che hanno familiarità con la questione, che hanno parlato in condizione di anonimato in quanto non erano autorizzate a parlare con i media, hanno detto a Reuters che sono in fase di progettazione fino a cinque ulteriori stabilimenti. Non è chiaro quale sarebbe la produzione aggiuntiva e la capacità di investimento potrebbero rappresentare queste fabbriche aggiuntive e quale tecnologia di produzione di chip utilizzerebbero. TSMC ha dichiarato il mese scorso che prevede di investire $ 100.000 miliardi nei prossimi tre anni per aumentare la capacità di produzione, sebbene non abbia fornito dettagli.

Considerando la carenza di chip che le aziende tecnologiche hanno in questo momento, questa notizia è utile. Logicamente non per questo momento specifico, ma per futuri eventi simili a quello che sta succedendo in questo momento. Apple trarrà il massimo vantaggio dall'avere fabbriche di produzione di chip così vicine e sarà in grado di ridurre molti costi.

Tieni inoltre presente che il governo Biden si sta preparando a spendere decine di miliardi di dollari per sostenere la produzione di chip domestici.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.