TSMC sta pianificando di avviare la produzione dei chip 3nm per il quarto trimestre del 4

TSMC

Tutto è sulla buona strada quando si tratta di produrre processori a 3 nm che TSMC dovrà produrre per Apple nel 2022. In questo senso, un rapporto Digitimes mostra che la società starebbe pianificando sulle sue linee di produzione la produzione di questi processori per il quarto trimestre del prossimo anno.

Senza dubbio questa è una notizia importante se è vera. La produzione di questi processori potrebbe fare un altro importante passo avanti nei processori Apple e logicamente sono già iniziati con i test pilota per la produzione di questi chip. inizialmente Tutto indica che Mac, iPad e iPhone saranno i primi a portare questi nuovi processori.

La tecnologia a 3 nm offre maggiore efficienza e potenza

Ovviamente gli attuali processori Apple basati sulla tecnologia a 5 nm sono davvero potenti ed efficienti, ma questo può essere migliorato con questa tecnologia a 3 nm. Il punto è che gli attuali processori A15, M1, M1 Pro e M1 Max sono prodotti con questo processo a 5 nm quindi non possiamo immaginare l'efficienza e la potenza che si possono ottenere da quelli prodotti con 3nm ...

In ogni caso tutto punta a il suo effettivo arrivo sui dispositivi Apple entro la fine del 2023 come ben indicato in 9To5Mac. Questo contando che tutto sta andando secondo i piani e non ci sono contrattempi che possono ostacolare lo sviluppo e la successiva produzione dei processori. Speriamo che la carenza di componenti, il problema con i trasporti e altri problemi attuali finiscano con il passare dei mesi e finalmente tutto vada a questi termini.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.