Tutto quello che sappiamo sull'evento di settembre di Apple

Mancano poche settimane Tim Cook e il tuo team alza il sipario (virtuale) su un nuovo keynote di presentazione. È l'evento tradizionale di settembre di ogni anno, in cui l'azienda presenta la sua nuova gamma di iPhone e Apple Watch.

Tante sono le voci che sono state pubblicate a riguardo. Facciamo quindi un riassunto delle principali notizie pubblicate, supponendo che alla fine siano tutte vere.

Come ormai tradizione in Apple, nel mese di Settembre L'azienda terrà un evento (probabilmente virtuale, come quelli degli ultimi due anni), per presentare la nuova gamma iPhone 14 e la nuova serie Apple Watch 8, come piatto principale della giornata.

Nessuna data confermata ancora

Apple non ha ancora iniziato a inviare gli inviti all'evento, ma è molto probabile che tale keynote si terrà Martedì settembre 13, se si tiene conto che l'anno scorso l'evento si è tenuto martedì 14 settembre. Tuttavia, il famoso leaker Max Weinbach ha recentemente twittato che detto evento si sarebbe tenuto il 6 settembre, quindi vedremo.

L'ora di inizio del keynote

Se il giorno non ci è molto chiaro, lo è l'ora di inizio dell'evento. Sarà come al solito alle 10 in California, sette del pomeriggio ora spagnola. E la durata, tra una e due ore, come sempre.

Rilasci

Protagonista dell'evento sarà senza dubbio il nuovo iPhone 14 Pro, insieme al resto della gamma iPhone 14. Vedremo anche il nuovo Apple Watch Series 8, e probabilmente la nuova seconda generazione di AirPods Pro. Apple lo farà lanciano anche i nuovi sistemi operativi iOS 16 e watchOS 9, anche se indiscrezioni indicano che iPadOS 16, che di solito viene rilasciato contemporaneamente a iOS, verrà rilasciato giorni dopo, probabilmente in un nuovo keynote previsto per ottobre.

I nuovi iPhone 14 e iPhone 14 Pro

iPhone 14

Tutte le indiscrezioni suggeriscono che quest'anno avremo quattro nuovi iPhone, ma la gamma sarà leggermente diversa rispetto agli ultimi anni con la scomparsa dell'iPhone mini e un nuovo modello più grande come novità. I modelli Pro sono quelli che ricevono più notizie, secondo le indiscrezioni che sono trapelate fino ad oggi. Vediamo:

  • iPhone 14: Display da 6,1 pollici con un chip A15 aggiornato.
  • iPhone 14 max: Schermo da 6,7 ​​pollici con notch e chip A15 aggiornato.
  • iPhone 14 Pro: Schermo da 6,1 pollici con notch "hole + pill", display sempre attivo, sensore da 48 megapixel, video 8K e nuovo processore A16.
  • iPhone 14 Pro Max: schermo da 6,7 ​​pollici con design "hole + pill", schermo sempre attivo, sensore da 48 MP, video 8K e processore A16.

Sembra che Apple abbia voluto differenziare in modo significativo la gamma di iPhone 14 da quella di iPhone 14 Pro, per giustificarne la differenza di prezzo.

Apple Watch serie 8, Pro e SE 2

Sembra che ci sia un nuovo Apple Watch in procinto di vedere la luce. Le voci indicano tre nuovi smartwatch, un Apple Watch 8, un nuovo Apple Watch SE e un nuovo Apple Watch preparato per gli sport estremi.

Apple whatch Serie 8– Stesso design e dimensioni (41 mm e 45 mm) e chip S7 dell'Apple Watch 7, ma nuova capacità di monitorare la temperatura dell'utente e avvisare su febbre o monitoraggio della fertilità.

Apple Watch SE2: Stesse dimensioni (40 mm o 44 mm), sensore cardiaco ottico e sensore cardiaco elettrico (ECG), chip S7 sempre visualizzato.

Apple Watch Pro: è senza dubbio la novità dell'evento. Un nuovo Apple Watch più grande da 50 mm, cassa in titanio, migliora le metriche di tracciamento per gli appassionati di sport estremi, una maggiore resistenza agli urti e una migliore durata della batteria.

Apple Watch Pro

AirPod Pro 2

Gli AirPods di terza generazione hanno ricevuto un aggiornamento lo scorso settembre, avvicinandoli più che mai agli AirPods Pro, che ora hanno tre anni dalla sua uscita. Quindi è giunto il momento per alcuni nuovi AirPods Pro e le voci indicano che verranno finalmente lanciati il ​​mese prossimo.

AirPod Pro 2- Gambe più corte, maggiore durata della batteria, con l'audio senza perdita di dati di Apple. Un aggiornamento con ancora più funzionalità dei migliori AirPod interni dell'azienda.

Date di rilascio

Ci auguriamo che le seguenti date importanti vengano rivelate nell'evento, se finalmente si svolgerà martedì 13 settembre come tutti anticipano:

Lunedì 19 settembre: Vengono rilasciati i download di iOS 16. Ciò si basa sul fatto che l'anno scorso iOS 15 è stato reso disponibile per il download il giorno dopo l'evento di settembre. Tuttavia, negli anni precedenti sono trascorsi diversi giorni tra il keynote e il rilascio di iOS.

Venerdì settembre 16: È probabile che inizino i preordini per il nuovo iPhone, AirPods e Apple Watch, con le prime consegne previste la settimana successiva.

Venerdì settembre 23- Sarà quando Apple inizierà a consegnare i primi ordini di almeno alcuni modelli dei nuovi iPhone, AirPods e Apple Watch, ma le scorte dovrebbero essere basse. Negli anni precedenti, alcuni preordini sono stati ritardati di alcuni giorni.

Le voci indicano anche questo evento Apple Non sarà l'ultimo dell'anno. Molto probabilmente, ci sarà un nuovo keynote ad ottobre in cui vedremo nuovi Mac e iPad, e sarà quando iPadOS 16 e macOS Ventura saranno finalmente rilasciati per tutti gli utenti.

Va notato che tutto ciò che abbiamo spiegato in questo articolo si basa sulle diverse indiscrezioni che sono apparse nelle ultime settimane, senza che niente certificato da Apple. Quello di cui siamo assolutamente sicuri è che l'evento si terrà a settembre, e che vedremo i nuovi iPhone 14 e iPhone 14 Pro, e l'Apple Watch Series 8. Del resto, vedremo se tutto sarà adempiuto nel finire o no...


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.