Un Apple Watch aiuta in una consegna durante un volo transoceanico

Consegna

Ci sono già alcune persone a cui devono la vita Apple Orologio. Io stesso non sarei vivo, se il mio Apple Watch non mi avesse svegliato con l'allarme a bassa frequenza quella mattina quando il mio cuore batteva a 25 battiti al minuto.

Oggi spieghiamo come hanno utilizzato un Apple Watch su un file nascita prematura che è venuto di sorpresa durante il volo in mezzo all'oceano. Il dispositivo serviva per controllare le pulsazioni del neonato, una volta nato.

Raymond Mounga è nato settimane 11 prima del previsto su un volo Delta da Salt Lake City, Utah, a Honolulu, Hawaii, il 28 aprile. Sua madre, Lavinia Mounga, è entrata in travaglio durante il volo.

Sia il bambino che la madre sono stati fortunati, poiché a bordo c'erano un medico e tre infermiere e sono entrati in azione partecipare alla consegna mantenere il bambino stabile fino a quando il volo non è atterrato ore dopo alle Hawaii.

El Dottor Dale Glenn, un medico di famiglia presso lo Straub Medical Center, ha aiutato con le infermiere a portare il bambino nel mondo e ha ideato un piano di emergenza per mantenere stabile il neonato prematuro dopo il parto, fino a quando non poteva entrare in un'incubatrice per neonati prematuri.

Glenn ha commentato dopo essere sceso dall'aereo che gli strumenti a bordo non erano adeguati per prendersi cura di un bambino prematuro, nato a 29 settimane invece delle solite 40 settimane. Così hanno improvvisato uno scaldabiberon per mantenere la temperatura del bambino con scaldabiberon che erano nel microonde. Hanno anche usato un file Apple Orologio monitorare la frequenza cardiaca del neonato, durante l'atterraggio dell'aereo.

Dopo l'atterraggio, la madre e il bambino sono stati trasferiti sano e salvo al Kapiolani Medical Center, dove Raymond dovrà trascorrere alcune settimane in un'incubatrice finché i due non potranno tornare a casa. Buone notizie con un lieto fine.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.